Impianti dentali con tecnologia computerizzata per dire addio a traumi e suture: tornare a sorridere in tutta libertà e sicurezza con la tecnologia Hi-tech.

Impianti dentali con tecnologia computerizzata per dire addio a traumi e suture: tornare a sorridere in tutta libertà e sicurezza con la tecnologia Hi-tech.

Impianti dentali con tecnologia computerizzata per dire addio a traumi e suture: tornare a sorridere in tutta libertà e sicurezza con la tecnologia Hi-tech.

Torre del Greco – Sabato 9 ottobre alle 19.30 sarà inaugurata a Torre del Greco (Na) il più innovativo Centro di Eccellenza in Implantologia, dell’area vesuviana.

 

Sicurezza e predicibilità in implantologia sono il binomio vincente dell’iniziativa, dove gli interventi vengono pianificati virtualmente al computer prima di essere effettuati. Il Centro di Implantologia computer guidata diretto dal dottor Giovanni Sansone.

«Clinica Sansone- Centro di eccellenza in implantologia» è molto più di uno studio Odontoiatrico, un centro all’avanguardia dotato di strumentazioni altamente tecnologiche e futuristiche sia per gli interventi chirurgici sia per la sicurezza anti-Covid. La tecnologia implantare mini invasiva è l’ultima frontiera dell’odontoiatria che consente di impiantare a carico immediato protesi dentali senza utilizzo del bisturi per incidere la mucosa gengivale e senza suturare alla fine dell’intervento.

 
 

Attraverso macchinari di ultima generazione con l’utilizzo del flusso digitale (tecnologia CAD/CAM) si modellano immagini anatomiche 3D del paziente da cui produrre protesi altamente definite e personalizzate da impiantare con tecnica laparoscopica, accedendo soltanto con microscopici fiorellini. In tutta sicurezza con vantaggi sia biologici che estetici. Un centro unico nel suo genere: 200 metri quadri dedicati al sorriso, 2 sale chirurgiche per l’implantologia, la chirurgia orale e maxillo facciale, 4 unità operative per i pazienti. Ottobre é il mese della prevenzione dentale: sempre più under 40 ricorrono agli impianti per diversi motivi come malattie, paradontiti, traumi, incidenti ma anche cattive abitudini come fumo e stress. Inoltre, l’infiammazione gengivale è causa di aggravamento degli esiti da contagio da coronavirus SARS-CoV-2. Lo evidenzia una recente pubblicazione del Journal of Clinical Periodontology che ha indagato gli effetti della parodontite in pazienti affetti da Covid-19: l’infiammazione gengivale aggrava gli esiti della malattia. Il centro d’eccellenza del Dott. Sansone, uno dei pochi in Campania dotato di questa tecnologia, si prende cura del sorriso e in maniera super tecnologica riesce a restituirlo a chi l’ha perso. Tutto in massima sicurezza per il COVID, con tamponi antigenici effettuarti prima dell’intervento a tutti i pazienti, molta cura anche all’accesso dei pazienti che oltre al controllo della temperatura e sanificazione delle mani, vengono decontaminati all’ingresso con vaporizzazione ad alta pressione di soluzione a base di perossido di idrogeno, indosseranno calzari ed altri accessori per l’accesso alle aree operative, inoltre lo studio dispone di un sofisticato sistema di areazione e sanificazione no stop che copre tutta la superficie .

Il tutto in un ambiente confortevole a 5 stelle.

 

Fonte: La torre

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *